Monginevro è un’affascinante oasi nel cuore delle Alpi francesi, situata al confine con l’Italia. In questo gioiello di alta montagna, vi attendono scorci mozzafiato, tradizioni secolari e fantasmagoriche avventure fra le diverse stagioni.

Situato a 1.860 metri di altitudine, Monginevro è conosciuto per le sue piste da sci all’avanguardia e il comprensorio sciistico internazionale della Via Lattea, che si estende tra Italia e Francia.

Ma non lasciatevi ingannare, Monginevro offre molto più delle sue eccellenti piste innevate. Durante l’estate, potrete immergervi in una natura lussureggiante, attraversare affascinanti sentieri, ammirare paesaggi unici e scoprire affascinanti opere storiche.

Monginevro-montagne

Inoltre, non dimentichiamo le innumerevoli opportunità per gli amanti degli sport all’aria aperta: golf, mountain biking, arrampicata, e molto altro ancora, rendendo Monginevro una destinazione ideale tutto l’anno.

Questa guida di viaggio è stata creata per aiutarvi a sperimentare e apprezzare al meglio ciò che questa affascinante destinazione alpina ha da offrire. Ci divertiremo a esplorare i luoghi d’interesse più famosi e anche a svelarvi alcuni tesori nascosti di Monginevro e dei suoi dintorni.

Preparatevi a intraprendere un viaggio indimenticabile in questo angolo di paradiso alpino, lasciatevi travolgere dai colori, profumi e panorami di Monginevro, affrontate le risate sull’altalena delle emozioni tra esaltazione e calma profonda e lasciatevi incantare da un’atmosfera in cui il tempo sembra essersi fermato.

Buon viaggio e benvenuti a Monginevro!

Cosa Vedere a Monginevro

Se stai pianificando un viaggio a Monginevro, ti aspetta una piacevole sorpresa. Questo incantevole angolo delle Alpi francesi offre molto di più che eccezionali piste da sci. Ecco qualche suggerimento su cosa vedere e fare durante la tua visita.

Lago degli Angeli

Monginevro-lago-degli-angeli

Nascosto tra le montagne e boschi di Monginevro, si trova un gioiello naturale che incanta i visitatori con la sua bellezza incontaminata: Il Lago degli Angeli. Questo affascinante lago alpino, noto localmente come Lac des Anges, è un luogo magico che seduce tutti coloro che lo visitano con la sua tranquillità e la sua bellezza naturale.

Il Lago degli Angeli è raggiungibile con una comoda passeggiata di circa 30 minuti partendo dal centro di Monginevro. Il percorso è adatto a tutte le età e offre un’opportunità unica per ammirare la flora e fauna locale, e godersi l’aria fresca della montagna e il caratteristico profumo dei pini.

Una volta raggiunto il lago, viene subito catturato il cuore dei visitatori con il suo panorama mozzafiato: acque chiare e calme, riflessi delle montagne circostanti, e una cornice di lussureggiante vegetazione. Il lago diventa un luogo ideale per rilassarsi, fare un picnic, o per i più avventurosi, fare un tuffo rinfrescante.

Lago degli Angeli è molto amato dagli abitanti del luogo e dai visitatori per la sua bellezza pittoresca, la sua atmosfera tranquilla e il suo senso di isolamento sereno.

Les Gorges de la Durance

Les Gorges de la Durance

Situato nelle vicinanze di Monginevro, il canyon di Les Gorges de la Durance offre un’incredibile gamma di panorami e attività per gli appassionati di natura e avventura. Questo affascinante scenario naturale è stato modellato nel corso dei millenni dalle acque impetuose del fiume Durance, creando uno spettacolo visivo unico.

Les Gorges de la Durance rappresenta un’esperienza da non perdere per chi ama esplorare la natura in primo piano. Le sue caratteristiche geologiche e la biodiversità ricca di flora e fauna locali offrono ai visitatori una rara opportunità di immergersi in un ambiente alpino e fluviale.

Diverse attività sportive all’aperto possono essere praticate nelle gole, tra le quali il rafting e il canyoning. Il fiume Durance offre percorsi di varie difficoltà, rendendo le gole accessibili sia per principianti che esperti. Le emozionanti discese sulle rapide d’acqua e la navigazione tra gli stretti meandri del fiume regalano un’esperienza adrenalinica indimenticabile.

Le pareti rocciose delle gole offrono anche una vasta gamma di vie di arrampicata sportiva, adatte sia ai principianti che agli scalatori più esperti. Osservando il paesaggio dall’alto delle pareti rocciose, ti sentirai completamente immerso nella natura.

Ma le Gorges de la Durance non è solo adrenalina, infatti, anche gli amanti delle escursioni e delle passeggiate troveranno qui il giusto terreno di esplorazione. I numerosi sentieri che costeggiano il canyon permettono infatti di scoprire meravigliosi tratti di fiume, piccole cascate, e angoli di tranquillità in cui rilassarsi e fare un po’ di birdwatching.

Parco Naturale Regionale del Queyras

Parco Naturale Regionale del Queyras

Il Parco Naturale Regionale del Queyras, localizzato all’interno delle Alpi francesi, è un vero tesoro per gli amanti della natura. Costituito nel 1977, il parco si estende su una superficie di oltre 650 km² e vanta una varietà di paesaggi, che vanno dalle valli verdi e rigogliose, alle montagne rocciose e imponenti, dai fiumi cristallini ai lussureggianti boschi di conifere.

Flora e Fauna

Il Queyras è ricco di una straordinaria biodiversità, con una grande varietà di specie di piante e animali, alcune delle quali endemiche. I visitatori possono avere la possibilità di osservare camosci, marmotte, aquile reali, stambecchi e persino il lupo, tra molti altri. La flora varia a seconda dell’altitudine e include una varietà di fiori alpini, dai rododendri alle genziane, oltre a boschi di abete rosso e larice.

Attività Outdoor

Per gli entusiasti dell’outdoor, il Parco Naturale Regionale del Queyras offre una vasta gamma di attività. Dalle escursioni e passeggiate, con oltre 650 km di sentieri ben segnalati, al ciclismo e al mountain biking. D’inverno, il parco si trasforma in un paradiso per lo sci di fondo, lo sci alpino e le ciaspole, offrendo piste per tutti i livelli di abilità.

Patrimonio Culturale

Oltre alle sue meraviglie naturali, il Queyras è anche famoso per il suo patrimonio culturale. Numerosi villaggi caratteristici si trovano all’interno del parco, ognuno con la propria identità e storia. Le fortificazioni di Vauban ad esempio, sono un esempio notevole di architettura del XVII secolo e sono incluse nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Laghi del Colle della Maddalena

Laghi del Colle della Maddalena

I laghi del Colle della Maddalena sono una serie di piccoli specchi d’acqua situati lungo l’antica via di passaggio tra Italia e Francia. Questi laghi, di origine glaciale, offrono un’esperienza unica per gli amanti della natura e del trekking.

I laghi principali del Colle della Maddalena sono tre: il Lago Superiore, il Lago Inferiore e il Lago di Roburent. Ciascuno di essi offre una vista spettacolare sulle montagne circostanti, con un’atmosfera di assoluta pace e tranquillità. I laghi sono circondati da prati verdi e da fiori alpini multicolori nel periodo estivo, mentre in inverno il paesaggio si trasforma in un bianco manto di neve.

Il sentiero che conduce ai laghi è ben segnalato e non particolarmente impegnativo, rendendo quest’escursione adatta a tutte le età. Il percorso offre panorami mozzafiato del Parco Naturale del Marguareis e del massiccio del Monte Tenibres. Durante la camminata, è possibile avvistare diverse specie di animali selvatici come camosci, marmotte e numerosi uccelli.

Oltre all’escursionismo, la zona offre altre opportunità per godere la natura, ad esempio il birdwatching, la pesca nei laghi ricchi di trote, e la raccolta di bacche e funghi. D’inverno è possibile praticare lo sci di fondo o le escursioni in racchette da neve, con percorsi adatti a diversi livelli di abilità.

Vicino ai laghi, ci sono diversi rifugi e bivacchi dove i visitatori possono riposare, mangiare o pernottare, immergendosi completamente nell’atmosfera delle montagne.

Forte di Janus

Forte di Janus

Il Forte di Janus, situato nella regione delle Alpi Cozie a una altezza di 2.541 metri, è una delle strutture militari più impressionanti della zona. Questo antico forte, costruito tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, domina la valle sottostante offrendo panorami mozzafiato su Monginevro e le montagne circostanti.

Il Forte di Janus fu eretto come parte delle difese frontalieri italiani, in risposta all’espansione delle fortificazioni francesi lungo la frontiera alpina. Nonostante fosse una struttura di difesa, la posizione elevata del forte e la sua architettura si combinano per creare un’attrazione di grande interesse storico e paesaggistico.

La struttura è composta da una serie di edifici e bunker in pietra e cemento armato, progettati per resistere a potenziali attacchi. Il forte poteva ospitare fino a 500 soldati e il suo punto più alto raggiungeva i 2.668 metri, rendendolo uno dei più elevati in Europa.

L’accesso al forte si ottiene attraverso un sentiero ben segnato che parte da Monginevro. La salita, che può essere impegnativa a causa dell’altitudine, è però ricompensata dalla vista spettacolare che si gode dalla cima. Il percorso passa attraverso boschi di conifere, prati alpini e rocce, permettendo ai visitatori di apprezzare la diversità dell’ecosistema montano.

Una volta raggiunto il Forte di Janus, i visitatori possono esplorare le varie strutture e godere di una vista panoramica sulla zona circostante. Da qui, è possibile vedere la città di Briançon, le valli dell’Alpi Cozie e, nelle giornate più limpide, persino alcune cime delle Alpi Marittime.

Sciare a Monginevro

mappa-via-lattea

Situato a breve distanza dal confine italiano, il comprensorio sciistico di Monginevro è un perfetto connubio tra il fascino pittoresco di un tradizionale villaggio di montagna e l’imponenza di uno spettacolare comprensorio sciistico internazionale: la Via Lattea.

Questo paradiso invernale, elevato da 1860 a 2700 metri sul livello del mare, vanta oltre 400 chilometri di piste. Propone una qualità di neve eccelsa, panorami mozzafiato e un’abbondante esposizione al sole.

Monginevro dispone di un vasto fronte innevato ricco di attività diverse, capace di deliziare sia i visitatori più giovani che quelli più adulti. Grazie alla presenza di impianti di risalita all’avanguardia, tra cui due telemix e nastri trasportatori, possono essere gestiti fino a 35.000 sciatori all’ora.

Questo rende Monginevro un luogo adatto per ogni tipo di sciatore, dal principiante che può godere di una nuova area dedicata di 50.000 mq, all’esperto che può divertirsi sul percorso di boardercross di Gondrans.

Il comprensorio sciistico è diviso in diverse aree, inclusi il Grand Montgenèvre e i Monts de la Lune, che offrono un accesso senza soluzione di continuità alla Via Lattea.

Con 70 impianti di risalita e 400 chilometri di piste, la Via Lattea si posiziona come quinto comprensorio sciistico più grande del mondo. I percorsi sciistici di Monginevro percorrono un’altitudine che va da 1.800 a 2.590 metri, attraversando un terreno prevalentemente boscoso e collinare.

Le piste variano in termini di paesaggio e difficoltà, garantendo soddisfazione per sciatori di ogni livello. Monginevro offre piste intricate, alcune delle quali serpeggiano attraverso larici e pini, rispettando la morfologia naturale del sito e rendendo lo sci un’esperienza fluida e piacevole. Da non dimenticare le piste nere, che promettono adrenalina e sfida anche per gli sciatori più esperti.

Cosa fare in Inverno a Monginevro

Monginevro-ski

Slittino Monty Express

Lo Slittino Monty Express è uno slittino monorotaia unico nel suo genere che garantisce 1400 metri di discesa emozionante su un dislivello di 300 metri. Aperto tutto l’anno, questo spettacolare binario è il più lungo del suo genere in Francia.

Gli slittini possono raggiungere una velocità massima di 45 km/h; tuttavia, la media si aggira intorno a 30-40 km/h, con un tempo di percorrenza di circa 3 minuti. Lo slittino si snoda attraverso un suggestivo bosco, permettendo ai partecipanti di sperimentare curve lente e sezioni più veloci, prima di attraversare due gallerie ed arrivare alla zona di arrivo.

Inoltre, la pista è illuminata per le discese notturne durante la stagione invernale. Ogni partecipante ha il controllo completo della propria slitta, compresa la frenata e la velocità, garantendo un’esperienza sicura grazie all’uso obbligatorio delle cinture di sicurezza. L’attrazione è adatta ai bambini con un’altezza minima di 1,25 metri, mentre i più piccoli possono godersi l’esperienza insieme a un adulto, posizionandosi tra le sue gambe.

Durancia centro balneoterapico

Il Durancia è un esclusivo centro balneoterapico situato nel cuore della pittoresca località alpina di Monginevro, a un’altitudine di 1860 metri. Questa oasi di pace offre ai visitatori l’opportunità di lasciarsi alle spalle lo stress quotidiano e di immergersi in un’atmosfera di comfort, vitalità e serenità.

Il complesso presenta una serie di spazi accuratamente progettati allo scopo di garantire il massimo relax. L’Espace Balneo, aperto a tutti, vanta lettini idromassaggio, vasche idromassaggio, un fiume controcorrente, nonché sauna e hammam, provando tutti i benefici dell’acqua a 34°C. I bambini possono divertirsi nella piscina esterna riscaldata, circondata da un paesaggio innevato, e nella loro propria laguna. Per gli over 18, l’area Benessere offre un’esperienza avvolgente con il percorso Kneipp, la cabina di nebbia salina, le saune a 80°C e 90°C, la piscina Onsen esterna riscaldata a 36°C e un’area relax con tè e tisane. A concludere l’esperienza, l’area Spa Nuxe, riservata agli over 18, offre la possibilità di concedersi una dolce pausa con massaggi rilassanti nelle mani esperte dei massaggiatori.

Origin’air Parapendio

Origin’air Parapendio offre un’esperienza unica a Monginevro, dando la possibilità di far volare il proprio spirito avventuriero sopra i panorami mozzafiato di questa località alpina. Indipendentemente dall’età o dal livello di esperienza, i visitatori possono provare l’emozione di un battesimo di volo in parapendio, accompagnati da istruttori qualificati. Decollando con gli sci, i partecipanti possono godere di un volo tranquillo sopra il villaggio, atterrando infine sulla neve. Origin’air offre numerosi pacchetti adatti a vari livelli di abilità, dall’opzione per i principianti dai 6 ai 13 anni, che loro permette di muovere i primi passi in questo incredibile sport, all’opzione per i parapendisti più esperti, che prevede un volo con un dislivello di 1200 metri, per un’esperienza di volo veramente indimenticabile.

Scialpinismo

Monginevro offre numerose opportunità per gli amanti dello scialpinismo, con boschi di larici incantevoli e ampi spazi aperti da esplorare. Ci sono vari itinerari disponibili, adatti a tutti i livelli di abilità, che potete scoprire autonomamente o in compagnia di una guida se siete alle prime armi.

Percorrete il sentiero dell’Aquila attraverso la valle della Petite Doire per raggiungere il rifugio del Eagle Rock e gli antichi laghi, o godetevi le viste incredibili della valle degli Ecrins dal Lac de Chausses e tornate attraverso il Rocher de l’Aigle.

Scoprite la fonte della Durance, iniziando da Espace Prarial e attraversando il Lac des Anges, passa il passo Izoard per godere di una vista eccezionale sul forte e gli Ecrins. Il sentiero dell’Ariete vi porterà attraverso una bellissima pineta verso una vista mozzafiato su Briançon e la valle della Durance.

Infine, per un’esperienza davvero unica, prendete il sentiero del passo dei 3 Fratelli Minori, che offre una notevole vista sulla selvaggia Valle dell’Opon, il Vallon des Acles e il massiccio del Thabor, con le cime della Meije che si innalzano a quasi 4000 metri.

Con tutte queste opzioni, lo scialpinismo a Monginevro è un’esperienza da non perdere per tutti gli appassionati di avventura e natura.

Ciaspolate

Se sei un amante delle ciaspole, Monginevro è il luogo perfetto per te. La località alpina offre una varietà di percorsi, ognuno con qualcosa di unico da offrire.

Il Percorso n°1, conosciuto come Le Balcon de Montgenèvre, è un incantevole passeggio ad anello di 2 km che ti porta a una quota di 2059 metri e offre un panorama mozzafiato.

Per un’esperienza transfrontaliera, prova il Sentiero n°2 La Transfrontalière, che scende verso l’italiana Claviere con un percorso ad anello di 4 km.

Se preferisci ammirare le montagne, il Percorso n°3 Il Vallon de l’Alpet ti offre viste spettacolari sul massiccio del Mont Chaberton che raggiunge i 3131 metri.

Per una passeggiata più rilassante, il Sentiero n°4, Lac des Anges è un percorso ad anello di 3 km perfetto per tutti i livelli di abilità.

Infine, il Percorso n°5 Il Bois de Sestrières offre una piacevole passeggiata attraverso un bosco di larici, con una vista mozzafiato sulla valle del Briançonnais in premio.

Che tu sia un principiante o un esperto di ciaspole, a Monginevro troverai il percorso adatto a te.

Cosa fare in Estate a Monginevro

monginevro-golf

Espace Trail 3000

L’Espace Trail 3000 di Monginevro è un’area dedicata agli amanti del trail running, dell’escursionismo e del ciclismo, situata nel cuore del comprensorio di Monginevro. Con oltre 200 km di sentieri che si estendono su 12 percorsi diversi, questo spazio offre opzioni per tutti i livelli, dal principiante all’esperto.

Partendo dall’Espace Prarial al centro della località, i percorsi sono classificati con colori che indicano la difficoltà (verde, blu, rosso e nero), permettendo così a ogni visitatore di trovare l’esperienza più adatta alle proprie capacità.

Attraverso un paesaggio naturale di grande valore, i sentieri conducono a resti geologici, storici e militari, offrendo un’esperienza sia educativa che stimolante.

Grazie alla collaborazione con i colleghi italiani, l’Espace Trail 3000 si connette anche al Col des Acles, creando un’ampia area franco-italiana per gli appassionati di natura, runner e camminatori.

Scopri l’incredibile varietà di percorsi offerti dall’Espace Trail 3000 e immergiti nel splendido paesaggio di Monginevro.

Game’s In Forest – Parco avventura

Game’s In Forest è il primo parco divertimenti forestale eco-responsabile che offre un accesso illimitato a una serie di attività emozionanti e avventurose durante l’intera giornata. Questo parco unico è suddiviso in una varietà di temi che permettono ai partecipanti di sperimentare vari “universi”.

Potresti scalare una montagna e lanciarti giù per il collo di un drago in un tubo lungo oltre 20 metri nel Dragon’s Breath, o sfuggire a un formicaio pieno di pericoli nel Villaggio delle Formiche.

Le Cabine Sospese ti permettono di viaggiare attraverso il parco navigando tra gli alberi, mentre il Salto Lunare ti dà l’opportunità di provare cosa si prova a saltare in assenza di gravità.

Infine, avrai la fortuna di tuffarti in una piscina di palline colorate che sembrano grandi caramelle, e di cercare di evitare le ragnatele nella Tana del Ragno.

Con una gamma così vasta di esperienze, Game’s In Forest offre divertimento e avventura per tutte le età.

Golf Internazionale del Monginevro

Situato a 1860 metri sul livello del mare, il Golf Internazionale del Monginevro è il campo da golf più alto delle Hautes-Alpes. Il suo layout unico offre 18 buche transfrontaliere che avvicinano i giocatori a fairway ripidi e sfidanti.

Il campo da golf non solo consiste in un percorso ampio di 9 buche e un campo pratica, ma anche in 9 buche compatte per un gioco più concentrato. La sua collaborazione con il vicino campo da golf italiano di Clavière permette ai golfisti di vivere un’esperienza golfistica internazionale unica. Le buche n° 7 e 16 attraversano la frontiera, offrendo la possibilità di giocare in due nazioni in una sola partita.

Aperto da fine maggio a fine settembre, il Golf Internazionale del Monginevro offre un’esperienza golfistica alpina di livello mondiale.

Dove dormire a Monginevro

A Monginevro, esistono varie opzioni di alloggio per ogni tipo di visitatore.

Per coloro che cercano i lussi del comfort e del servizio, ci sono svariati hotel nel centro della località che offrono una gamma di servizi tra cui spa, ristoranti e bar onsite, oltre ad essere comodamente situati vicino ai principali punti di interesse.

Se invece preferisci un alloggio più indipendente, ci sono molti appartamenti o ville in affitto che possono soddisfare le esigenze sia di coppie che di famiglie o gruppi numerosi.

Per gli amanti della natura, Monginevro offre anche un numero di campeggi panoramici e aree sosta camper con ottime strutture.

Infine, se hai un budget limitato, ci sono ostelli e pensioni che offrono alloggi a prezzi ragionevoli senza rinunciare alla comodità.

Ogni alloggio a Monginevro permette di godere appieno delle attrazioni locali e dell’incredibile bellezza naturale della zona.

 


Come arrivare a Monginevro

La posizione di Monginevro la rende facilmente accessibile sia in auto, che in treno o in aereo.

Se stai viaggiando in auto, Monginevro è collegata tramite le principali autostrade italiane e francesi. Da Parigi, Lyon o Marsiglia, si può prendere l’autostrada A51 fino a La Saulce, poi si segue la N94 fino a Briançon e poi la D1091 fino a Monginevro.

Dal lato italiano, si può passare attraverso il Tunnel del Frejus da Torino, seguendo poi la strada statale SS24 fino a Cesana Torinese e infine la SS24 e la congiunzione SS23 fino a Monginevro.

Se preferisci il treno, ci sono collegamenti diretti da Parigi, Marsiglia e Briançon alla stazione ferroviaria di Oulx in Italia, da da dove parte un servizio di autobus che raggiunge Monginevro in etwa un’ora.

Infine, per chi arriva in aereo, gli aeroporti più vicini sono quelli di Torino, Grenoble e Lione, da cui sono disponibili collegamenti in autobus o navette verso Monginevro. Da Torino è possibile prenotare un servizio di navetta diretta, mentre da Grenoble e Lione si consiglia di prendere un treno per Oulx e poi l’autobus per Monginevro.

Ovunque tu parta, ci sono molte opzioni per raggiungere Monginevro e iniziare la tua avventura.

Meteo Monginevro

MONTGENÈVRE Meteo

Fotografie di Monginevro

ALLOGGI A Monginevro
Scopri i migliori Hotel, B&B e Appartamenti in Montagna in base a migliaia di recensioni verificate.