Le Tre Cime di Lavaredo sono tra le più celebri ed iconiche formazioni di montagne nelle Alpi, particolarmente nelle Dolomiti in Italia.

Raggiungendo fino a 2.999 metri nel loro picco più alto, la Grande Cima, esse proseguono con la Cima Ovest (2.973m) e la Cima Piccola (2.857m), creando una vista mozzafiato che cattura l’immaginazione degli alpinisti e degli amanti della natura da tutto il mondo.

La prima ascensione documentata risale al 1869, quando Paul Grohmann, guidato da due alpinisti locali, raggiunse la cima di Cima Grande. Da allora, le Tre Cime di Lavaredo sono state protagoniste di numerose imprese alpinistiche, testimonianza dell’estremo amore e rispetto che le montagne suscitano nei cuori degli alpinisti.

La regione circostante è di grande importanza storica, in quanto è stata teatro di feroci battaglie durante la Prima Guerra Mondiale. Gli appassionati di storia possono esplorare le trincee e le fortificazioni conservate, offrendo un toccante promemoria della devastazione della guerra.

Esistono numerosi sentieri di trekking e vie ferrate che conducono alle Tre Cime, offrendo opzioni sia per i principianti che per i più esperti. Il sentiero più popolare è il sentiero numero 101, noto anche come “Giro delle Tre Cime”, che offre viste spettacolari su queste impressionanti cime.

tre-cime-di-lavaredo

Per gli alpinisti, le Tre Cime di Lavaredo offrono una varietà di percorsi, che vanno dalle classiche vie dell’epoca pionieristica alle moderne vie di arrampicata sportiva. La parete nord della Cima Grande ospita la celebre via “Comici-Dimai”, una delle più famose delle Alpi.

La regione delle Tre Cime di Lavaredo è altrettanto famosa per la sua biodiversità. La zona è la casa di molte specie di animali selvatici, tra cui volpi, caprioli e marmotte. Anche l’avifauna è molto ricca, con una varietà di uccelli come il gracchio alpino, il fringuello alpino e l’aquila reale.

La splendida flora alpina include diverse varietà di genziane, ranuncoli montani e le rare edelweiss. In primavera e in estate, i prati si trasformano in un tappeto di fiori colorati, creando un pittoresco scenario che rende ogni escursione ancora più gratificante.

Le Tre Cime di Lavaredo non sono solo delle magnifiche formazioni rocciose, sono un luogo dove storia, avventura e biodiversità si combinano per creare una destinazione unica. Dal trekking all’alpinismo, ogni visita alle Tre Cime è un’esperienza che riempirà il tuo spirito di meraviglia e rispetto per la natura.

Che tu sia un appassionato di montagna, un fotografo in cerca di paesaggi mozzafiato, un appassionato di storia o solo un amante della natura, le Tre Cime di Lavaredo ti offriranno un’esperienza indimenticabile.

Tour of the Three Peaks of Lavaredo

tre-cime-di-lavaredo

Tra le numerose escursioni che vi aspettano, c’è il Giro delle Tre Cime di Lavaredo: un percorso panoramico e accessibile che incanta ogni anno migliaia di visitatori.

Partenza dalla Stazione di Auronzo di Cadore (I Tappa)

Il viaggio inizia alla stazione di Auronzo di Cadore. Da qui, un servizio di autobus navetta vi porterà al Rifugio Auronzo, situato a 2320 metri sopra il livello del mare. Si tratta dell’unico rifugio raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici e rappresenta la base di partenza per il giro.

Rifugio Auronzo al Rifugio Lavaredo (II Tappa)

Dall’Auronzo, prendete il sentiero n. 101 che vi condurrà al Rifugio Lavaredo in circa un’ora. Il percorso offre splendide viste sulla Cima Piccola. Il Rifugio Lavaredo è situato a 2344 metri di altitudine ed offre un panorama mozzafiato sulle Tre Cime.

Rifugio Lavaredo al Rifugio Locatelli (III Tappa)

Proseguite lungo il sentiero n. 101 con la Cima Grande che si staglia sulla vostra sinistra. Dopo circa un’ora e mezza di cammino, raggiungerete il Rifugio Locatelli. Da qui si apre uno dei panorami più spettacolari delle Dolomiti, con le Tre Cime che si ergono davanti a voi. Il Rifugio offre anche un ottimo punto di sosta per rifocillarsi e godersi il panorama.

Rifugio Locatelli al Rifugio Pian di Cengia (IV Tappa)

Da Locatelli, prendete il sentiero n. 105 in direzione Rifugio Pian di Cengia. Questa tappa presenta un cambiamento di paesaggio. Lasciando alle spalle le Tre Cime, attraverserete prati dolomitici, boschi di larici e pini cembri. Dopo circa tre ore, arriverete al Rifugio Pian di Cengia.

Rifugio Pian di Cengia al Rifugio Auronzo (V Tappa)

Posto a 2.528 metri, il Rifugio Pian di Cengia è l’ultimo rifugio del percorso. Da qui, il sentiero n. 117 condurrà gli escursionisti indietro verso il Rifugio Auronzo, segnando la fine del Giro delle Tre Cime di Lavaredo. Quest’ultima tappa vi prenderà circa due ore.

Con una lunghezza totale di circa 14 chilometri e un dislivello di 400 metri, quest’escursione è un’avventura indimenticabile che vi consentirà di scoprire da vicino le meraviglie del Parco Naturale delle Tre Cime.

What to See at the Three Peaks of Lavaredo

tre-cime-di-lavaredo
The iconic view of the Three Peaks of Lavaredo has attracted explorers and nature lovers for years. But while these giant stone monoliths dominate the landscape, the surrounding area offers a myriad of equally splendid natural wonders. This blog is dedicated to the discovery of these hidden gems.

Lake Misurina

Lago di misurina

Situato a pochi chilometri a sud delle Tre Cime, il Lago di Misurina è la perla delle Dolomiti. Questo alpino specchio d’acqua è circondato da spettacolari cime che si riflettono nelle sue acque cristalline. Un sentiero panoramico si snoda attorno al lago, offrendo incantevoli prospettive sulle montagne circostanti.

Scopri di più

Cadini of Misurina

Cadini di misurina

This mountain range is one of the most impressive formations in the Dolomites and offers spectacular views of Lake Misurina. We recommend a hike via the Bonacossa Trail, which offers breathtaking views of the surrounding mountain ranges.

Sexten Dolomites Nature Park

tre-cime-di-lavaredo
Near the Three Peaks is the Sexten Dolomites Nature Park, a true paradise for nature lovers. This nature reserve boasts a rich biodiversity, with numerous species of birds and mammals, as well as a wide range of alpine flora. It also offers many opportunities for hiking, walking and cycling.

Lake Landro

Lago-di-Landro

Lake Landro is another alpine jewel east of the Three Peaks. Located in a narrow valley flanked by tall dolomite peaks, the lake offers an atmosphere of tranquility and peace. From here, you can admire the view of the grandiose Croda Rossa reflected in the waters of the lake.

Lake Antorno

Lago-di-Antorno

Antorno Lake is a small but charming mountain lake located on a sunny plateau. In the summer months, the lake is surrounded by flower meadows that create a picturesque scenery. It is a great place for a picnic or to relax after a hike.

Mount Piana and World War Trenches

monte-piana

Near the Three Peaks is Mount Piana-a place that combines natural beauty with history. This mountain was one of the main battlefields during World War I. The perfectly preserved trenches offer a powerful testimony to this historical period. A scenic trail will take you through remnants of barracks, machine gun emplacements, and trenches, while offering stunning views of the Dolomites.

Three Peaks of Lavaredo Bike Path

pista-ciclabile-tre-cime-lavaredo
For those who like to be active, the Three Peaks of Lavaredo Bike Trail offers a unique way to explore the area. This scenic bike path winds through the spectacular Dolomites and offers breathtaking views of the Three Peaks and surrounding mountains.

Malga Maraia

Malga-Maraia

Malga Maraia, located between the Cristallo and Tre Cime di Lavaredo massifs, offers a unique mountain experience. This classic Malga offers traditional cuisine, with dishes based on local products. It is possible to enjoy a meal in the shadow of the towering surrounding peaks.

Photographs from the Three Peaks of Lavaredo

seceda-val-gardena

Le Tre Cime di Lavaredo sono una mecca per gli appassionati di fotografia, che qui trovano un’infinità di soggetti affascinanti e panorami mozzafiato.

Catturare la magia di queste montagne attraverso la lente di una fotocamera è un’esperienza indimenticabile. Sia che siate fotografi professionisti o semplici amatori, scattare fotografie alle Tre Cime diviene quasi un rito, un modo per fermare il tempo e portare con sé un pezzo di questa straordinaria bellezza.

I momenti migliori per mettere a fuoco le Tre Cime sono l’alba e il tramonto, quando la luce radente del sole accarezza le pareti rocciose, regalando giochi di luci e ombre unici.

Ma anche durante il giorno, gli ampi panorami, i riflessi dei laghi e la natura circostante offrono innumerevoli opportunità per scattare fotografie indimenticabili che vi faranno rivivere l’emozione dell’incontro con queste imponenti vette, vero e proprio simbolo delle Dolomiti.

Skiing in Tre Cime di Lavaredo

val-gardena-ski-map

Savor the thrill of skiing among the majestic Three Peaks of Lavaredo, the absolute symbol of the Dolomites. In the winter months, the area around these fascinating peaks transforms into a paradise for winter sports enthusiasts, offering a variety of slopes and unforgettable scenery.

Here are the best places to ski near the Three Peaks of Lavaredo.

Dolomiti Superski

Dolomiti Superski is one of the world’s largest ski areas, offering as many as 12 ski areas with a single ski pass. In the vicinity of the Three Peaks of Lavaredo, you can find several resorts that are part of this area:

Three Peaks Ski Area

The Three Peaks ski area offers you 115 kilometers of slopes and 31 lifts. Here you can find terrain suitable for all skill levels, from easy slopes for beginners to challenging red runs for advanced skiers. With spectacular views of the Three Peaks of Lavaredo and 360-degree views of the Dolomites, this resort offers the quintessential mountain skiing experience.

Cortina

About 30 kilometers southwest of the Three Peaks of Lavaredo lies Cortina d’Ampezzo, also known as the “Queen of the Dolomites.” It offers 120 kilometers of slopes and 42 ski lifts. The resort is suitable for all skill levels and tastes, with wide, sunny slopes, as well as steep couloirs and off-piste runs for the more daring. Cortina d’Ampezzo is a place where tradition and glamour meet, making your skiing experience even more fascinating.

Mountain refuges and restaurants

After a long day on the slopes, take a break at one of the many mountain lodges and restaurants in the area. Here you can enjoy a cozy atmosphere and savor exquisite local cuisine accompanied by panoramic views of the Three Peaks of Lavaredo and surrounding peaks.

Other winter activities

In addition to skiing, the Three Peaks of Lavaredo area also offers other winter activities. You can enjoy snowboarding, cross-country skiing, snowshoeing and even sledding. In addition, the surrounding localities offer winter hiking trails and scenic routes where you can admire the snowy landscape of the Dolomites.

So put your skis on and get ready for an exciting winter adventure among the spectacular Three Peaks of Lavaredo. Be enchanted by the breathtaking views and experience one of the most fascinating ski experiences in the Dolomites.

Tre Cime di Lavaredo: where to stay

val-gardena-ski-map

Planning a trip to the Three Peaks of Lavaredo also means choosing the ideal place to stay.

This region of the Dolomites offers many fascinating localities, each with its own peculiarities.

Whether you are looking for a cozy mountain retreat or a luxury hotel, the Dolomites definitely has what you need.

Here are more suggestive places to stay while visiting the Three Peaks of Lavaredo.

Cortina

Known as the “Queen of the Dolomites,” Cortina d’Ampezzo is a fascinating mix of Alpine tradition, natural beauty and Italian style. Here you will find dreamy accommodations, from fine 5-star hotels, such as the Cristallo Hotel Spa & Golf, to quaint mountain chalets. The city is also a shopper’s paradise, with high-fashion stores and tasty restaurants.

Misurina

Located south of the Three Peaks of Lavaredo, Misurina is famous for its enchanting lake and breathtaking views of the surrounding Dolomites. The Grand Hotel Misurina is located here, offering spectacular views of Lake Misurina and the surrounding mountains. For adventure enthusiasts, there are also several mountain huts accessible by a short hike.

Sesto

Sexten is an authentic mountain resort on the border with Austria, ideal for those seeking a relaxing vacation. It houses a range of cozy accommodations including the Family Resort Rainer, perfect for families, and Hotel Monika, renowned for its Alpine-style spa. From Sesto, the Three Peaks are easily accessible in both summer and winter.

Toblach

Toblach, also known as the “Gateway to the Dolomites,” is another fantastic place to stay near the Three Peaks of Lavaredo. A range of accommodations can be found here, from comfortable B&Bs like the Garni Sunnleit’n to more luxurious hotels like the Parkhotel Bellevue. Toblach also offers easy access to hiking and biking trails, making it an excellent base for exploring the region’s exuberant nature.

No matter what your idea of ideal lodging is-luxurious or rustic, in the city or surrounded by nature-the Three Peaks of Lavaredo region knows how to please everyone.

With the right choice of accommodation, your trip to the Three Peaks will be an unforgettable experience!

Weather Tre Cime di Lavaredo

TRE CIME DI LAVAREDO Meteo

Photographs of the Tre Cime di Lavaredo

ALLOGGI IN ALTO ADIGE
Scopri i migliori Hotel, B&B e Appartamenti in Montagna in base a migliaia di recensioni verificate.